Agosto del Fargo, gli eventi al parco Cardeto

Continua l’estate all’ombra del faro antico. Musica, arte, yoga, incontri e cibo di strada per allietare le serate doriche.

Non si ferma l’attività del Fargo per il mese agostano. Concertini, cibo dai truck food e birrette fresche, passeggiate, yoga e benessere, incontri sul tema delle fusioni culturali e laboratori artistici scandiscono le serate del bar del faro, al parco Cardeto. Tutto fra il fresco degli alberi e i panorami che si aprono dal colle dei Cappuccini. La programmazione del progetto Fargo – arte, ozio e movimento continua ad essere ideata dall’associazione Nie Wiem in collaborazione con Raval Family.

Dopo il successo di presenze ed eventi dei primi mesi estivi si continua con gli appuntamenti del mercoledì e della domenica, quando il parco rimane accessibile fino a mezzanotte e i furgoncini che servono cibo di strada portano grigliate e altre specialità gourmet. In serate dove la musica del jazz manouche e dei dj set accompagna le chiacchiere estive nel silenzio del Cardeto. Gli organizzatori ricordano che è possibile accedere al parco solo a piedi. È assolutamente vietato il transito di automobili, salvo autorizzazioni specifiche.

Iniziamo con la carrellata degli appuntamenti speciali. Giovedì 3 agosto alle 19 è prevista la passeggiata “Le 25 Meraviglie del Cardeto”, un escursione storico architettonica fra i segreti dell’area, che si conclude con aperitivo finale.

Gli appuntamenti di “Cardeto in Forma” punteggiano tutto il mese. Con il pilates a cura di Valentina Rubini di Fisiosport, alternati fra mattine (3,10, 24, 31 agosto, dalle 9.30 alle 10.30) e pomeriggi con aperitivo finale (7, 21, 28 agosto, dalle 19.30). Ci sono poi gli incontri di yoga: la mattina a cura del Centro Olistico Sei (4, 11, 18, 25 agosto) e al tramonto, ore 19-20.30, a cura di Laura Liuni di Ashtanga Yoga Ancona (6, 13, 20, 27 agosto). Completano l’offerta gli appuntamenti serali con il Gyrokinesis, ore 19-20 (9, 16 e 23 agosto) a cura di Sara Lippi. Tutti gli appuntamenti sono gratuiti, salvo gli aperitivi.

Attenzione e spazio anche al tema dell’incontro culturale, con la rassegna “Fusioni”. Il 7 agosto dalle 19 si parla di migrazione in un dibattito fra europeisti e sovranisti, con Franco Tommassoni, Alessandro Belfiore e associazioni di migranti, seguito da un pic-nic etnico e dj set. Venerdì 24 agosto si celebra la festa giapponese “Ichigo Ichie” con un incontro di pittura e tessitura accompagnato da musica giapponese e con installazioni e performance di Hisako Mori & Kazumi Shiroyama.

Porte aperte alla creatività, invece, negli incontri di “Flash Argo”, previsti le domeniche del 12 e il 26 agosto, quando dalle 19 chiunque può portare e condividere la propria opera in un incontro pubblico. Che sia una canzone, un racconto, una poesia, una foto o un disegno.

Non manca la musica con le serate “Live in Fargo”. Il 16 agosto si esibisce la cantautrice Bianca Ottaviani in un concerto serale alle 21.30. Giovedì 23 agosto, ore 21.30, è la volta di Canvasky Jazz & Blues Band e sabato 25 suona Black Snake Moan – One Man Band Song Writer. Tutto, anche qui, a partecipazione gratis.

A fine mese iniziano gli eventi di Adriatico Mediterraneo, con altri appuntamenti musicali al Fargo. Venerdì 31 agosto alle 19,30 c’è Gabriele Giuliano Ensemble. Sabato 1 Settembre Hiper in concerto.

Domenica 2 settembre si celebra invece la festa del Festa del Faro con lo spettacolo “Message in a bottle” che prevede danza aerea e circo contemporaneo, realizzati da Aria di Circo. Dalle 21, visione dei fuochi d’artificio dal belvedere Franco Scataglini, che sta proprio sotto il faro antico. A seguire dj set e l’immancabile grigliata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *